My Governance

MY GOVERNANCE AL FIANCO DEI RESPONSABILI ANTICORRUZIONE

MY GOVERNANCE AL FIANCO DEI RESPONSABILI ANTICORRUZIONE

My Governance ha preso parte, lo scorso 17 maggio 2018, ad una conferenza organizzata da AITRA (Associazione Italiana Trasparenza e Anticorruzione) dedicata al ruolo del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (RPTC).

A 6 anni dall'introduzione - ad opera della Legge 190/2012 - di questa figura all'interno delle amministrazioni, My Governance, Aitra, Protiviti e Lattanzio Audit & Risk Management hanno voluto organizzare un evento per riflettere sul ruolo del RPTC in questi anni, la sua considerazione pubblica e le prospettive future.

Davide Caiazzo - CEO e Co-Founder di My Governance - ha parlato di una nuova sfida che riguarda, oggi, tutti i RPTC, ossia, il rispetto della normativa recentemente introdotta dalla Legge n. 179 del 2017 sul c.d. Whistleblowing.

La Legge sul Whistleblowing, infatti, prevede che tutti gli enti pubblici debbano dotarsi di canali informatici attraverso cui i dipendenti possano segnalare illeciti in maniera del tutto riservata.

Il soggetto preposto a ricevere queste segnalazioni e a gestire la procedura è proprio il RPTC per il quale, in caso di mancato assolvimento degli obblighi di legge, sono previste sanzioni molto pesanti.

My Governance ha elaborato un apposito tool, My Whistleblowing, che consente ai RPTC di avere a disposizione uno strumento informatico pensato appositamente per rispettare la normativa evitando responsabilità e sanzioni.

Utilizzando le ulteriori funzionalità di My Governance, inoltre, l'ente pubblico può garantire una gestione efficace e razionale dell'invio dei documenti, della privacy e, dunque, una maggiore compliance con le norme di legge che prescrivono la trasparenza dell'azione amministrativa.

Richiedi una Dimostrazione Gratuita